Road Trip





Expo ha evidenziato come l'agricoltura e il cibo siano una priorità per lo sviluppo e il sostentamento delle popolazioni, non solo da un punto di vista di nutrizione, ma anche come opportunità di sviluppo economico e territoriale.

Grazie alla rinata attenzione all'agricoltura è sempre più evidente come la pianificazione dei decisori politici sia orientata a valorizzare quest'area produttiva e giustifica le nuove ricerche e i nuove settori di sviluppo, come quelli affrontati dai due progetti presentati nel road trip “Cibo e agricoltura: aspetti nutrizionali, etici e sociali.”

Il road trip di presentazione dei progetti, organizzati in co-branding Masseria Melodoro - e•nutrition, prevede 3 eventi, ha l’obiettivo di promuovere l’agricoltura sociale e le buone pratiche alimentari, per evidenziare come il cibo sia importante dal punto di vista terapeutico, nutrizionale e come veicolo per trasmettere valori etici e d educare a scelte e stili di vita equilibrati. 

Infatti e•nutrition, portale web di disseminazione scientifica, ha come finalità la sensibilizzazione dell'opinione pubblica alle tematiche alimentari attraverso la collaborazione intersettoriale di diverse discipline con focus sulla Dieta Mediterranea e sul “Made in Basilicata”.

Masseria Melodoro, invece, è una fattoria sociale situata a Nemoli, rivolta a 14 soggetti diversamente abili, il cui intento è favorire l’inclusione sociale e la crescita sostenibile dell’economia locale, attraverso l’inserimento lavorativo di giovani con disabilità in ambito agricolo e la coesione sociale attraverso la valorizzazione della rete (formale-informale) della comunità, sperimentando un modello di aggregazione pubblico-privato.

La collaborazione fra e•nutrition e Masseria Melodoro ha generato una sezione di contenuti del portale. I tre eventi sono riferiti a tre target diversi: popolazioni, scuole e ambito accademico.


GLI EVENTI

  • Il 19 maggio, presso la Sala Polifunzionale di Nemoli è un evento di sensibilizzazione alle tematiche dell’agricoltura sociale e l’educazione alimentare, con il coinvolgimento della comunità locale e alla presenta dei maggiori stakeholder locali. 
  • Il 26 maggio, presso la Mediateca A.Ribecco di Matera l’evento sarà occasione per parlare alle scuole e per presentare il Progetto alternanza scuola-lavoro, il risultato della collaborazione tra l'Istituto Isabella Morra di Matera e Masseria Melodoro, legame che unisce anche due territori lucani così lontani per km e tradizioni: Matera alla Valle del Noce. I ragazzi dell'Istituto, durante la loro esperienza di alternanza scuola lavoro, hanno utilizzato teli e tessuto disegnato dai ragazzi di Masseria Melodoro per realizzare oggetti tessili. Durante la presentazione dei progetti verranno messi in mostra i lavori artistico-artigianali nati da questa collaborazione.