Comportamenti responsabili

Ognuno di voi può fare qualcosa per contribuire a limitare gli impatti che il cibo ha sul territorio che vi circonda. 
Consumare in modo responsabile significa infatti riflettere sugli effetti che i vostri acquisti possono avere sull’ambiente e sulla società prima di farli. Il modo in cui vivete e le cose che comprate possono contribuire positivamente alla società e all’ambiente.
La domanda che sorge spontanea è:

“ma davvero posso fare la differenza semplicemente scegliendo un prodotto piuttosto che un altro?”.

Certo! Ogni euro che spendete è come se fosse un voto per un determinato prodotto, ma soprattutto per l'impresa che lo produce.
Le scelte che tutti noi facciamo ogni giorno rappresentano delle opportunità per offrire il nostro supporto a quei prodotti che rappresentano il meglio per la nostra salute, per la società e per l’ambiente.
Questo può voler dire cambiare alcune delle proprie abitudini quotidiane, ad esempio il luogo dove si acquistano i prodotti alimentari; questa capacità di saper cambiare ha ricadute positive su tutta la collettività.
Diventare un consumatore responsabile non è affatto difficile; per aiutarvi vi forniamo in questa sezione una guida pratica per orientarvi meglio negli acquisti. 
Vedremo infatti quali sono le azioni da mettere concretamente in pratica, vi forniremo diverse alternative per fare una spesa sostenibile, per poi scoprire cosa fanno in concreto le aziende per ridurre gli impatti sull'ambiente delle proprie attività produttive.
Vi proponiamo inoltre una panoramica dei principali marchi e certificazioni, che garantiscono la qualità di un prodotto o la sicurezza del processo produttivo.
Infine, vedremo chi sono alcune delle imprese che più si impegnano nella salvaguardia dell'ambiente e del territorio in cui operano.