La Basilicata un paradigma alimentare del futuro



Marino Niola è docente di Antropologia dei simboli, Antropologia delle arti e della performance, Miti e riti della gastronomia contemporanea presso l’Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. Nel 2007 ha ideato, in qualità di coordinatore scientifico, il primo master in Comunicazione multimediale dell’enogastronomia e nel 2012 ha fondato con Elisabetta Moro il MedEatResearch – Centro di Studi Sociali sulla Dieta Mediterranea, di cui è direttore scientifico, presso la stessa Università. All'attività di insegnamento e di ricerca Marino Niola ha sempre affiancato quella di divulgazione. Oltre a collaborare con radio e televisioni nazionali italiane, francesi e svizzere, è editorialista del quotidiano la Repubblica. Per il Venerdì di Repubblica cura inoltre la rubrica settimanale Miti d'oggi. Tra le sue pubblicazioni: “Totem e Ragù. Divagazioni napoletane” (2003); “Don Giovanni o della seduzione” (2006); “Si fa presto a dire cotto. Un antropologo in cucina” (2009); “Non tutto fa brodo” (2012); “Miti d’oggi” (2012); “Hashtag. Cronache da un paese connesso” (2014); “Homo Dieteticus. Viaggio nelle tribù alimentari” (2015). Nel seguente breve video, Marino Niola ci illustra la Basilicata, regione capace di trasformare l’indigenza in eccellenza.


Video a cura di Annalisa Rascato, MedEatResearch - Centro di Studi Sociali sulla Dieta Mediterranea. Centro di Studi Sociali sulla Dieta Mediterranea.

DURATA: 04'.06''
LUOGO: Napoli
ANNO: 2016